[an error occurred while processing this directive]
Concorsi in atto
Ultimissime
Normativa sul concorso
Consigli per la preparazione
Casi assegnati
Forum
Siti di interesse
Concorso precedente
Home Page
 Cerca nel sito
 





D.D.G. 1° settembre 2004

Diario della prova di preselezione del concorso, per esame, a duecento posti di notaio

(pubblicato nella G.U. n. 7 del 25 gennaio 2005 - 4a serie speciale)



La prova di preselezione del concorso per esame a duecento posti di notaio, di cui al Decreto Dirigenziale 1 settembre 2004, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4a serie speciale – n. 71 del 7 settembre 2004 avrà luogo presso i locali del Centro Elettronico di Documentazione della Corte Suprema di Cassazione – Via Damiano Chiesa, n. 24, Roma.

 

I candidati non esonerati od ai quali non sia stata comunicata l'esclusione dalla preselezione dovranno presentarsi presso i suddetti locali, muniti di idoneo documento di riconoscimento, ai sensi dell'art. 12 del Decreto Dirigenziale 1 settembre 2004 citato, conformemente ai seguenti giorni ed ora di inizio a pena di decadenza, con invito ai candidati a presentarsi con congruo anticipo, rispetto all'ora di inizio, per l'espletamento delle necessarie operazioni preliminari:

 

Numero d'ordine

DA

A

Data della preselezione

Ora della preselezione

1

BACCALARIO PIERDOMENICO

BEFFA MASSIMILIANO

14/03/2005

9.00

2

BELARDI EMANUELE

BOGGIO GIUSEPPE

14/03/2005

11.30

3

BOGNANNI LOREDANA

BRUSCANTINI LUCIO

14/03/2005

14.30

4

BRUSCO EDOARDO

CANNADA CARLO

14/03/2005

16.30

5

CANNAVO' ROBERTO

CASSATA LUCA

15/03/2005

9.00

6

CASSESE GIUSEPPINA

CIANETTI SILVIA

15/03/2005

11.30

7

CIANNI ANGELA

CORRADI LUIGI

15/03/2005

14.30

8

CORRADI MARCO

D'AMICO SIMONE

15/03/2005

16.30

9

D'AMORE FILIPPO

DE PASQUALE PAOLO

16/03/2005

9.00

10

DE PETRILLO GIOVANNA

DI RUZZA LUIGI

16/03/2005

11.30

11

DI SALVO KATIA

FARERI TOMMASO

16/03/2005

14.30

12

FARINA DANIELE PAOLO

FOLINEA RICCARDO MARIA

16/03/2005

16.30

13

FOLLIERI FRANCESCO CARMINE

GATTI PAOLA

17/03/2005

9.00

14

GATTONI CESARE

GIULIANI ALESSANDRA

17/03/2005

11.30

15

GIULIANI GIOVANNA

IANNELLA ANNALISA

17/03/2005

14.30

16

IANNELLA ROBERTO

LEIDI FRANCESCO

17/03/2005

16.30

17

LELLI FEDERICA

LULLI SILVIA

18/03/2005

9.00

18

LULY GIORGIO

MARANDO GIOVANNINO

18/03/2005

11.30

19

MARANER ISABELLA

MAURIELLO DANIELA

18/03/2005

14.30

20

MAURO GINA

MITTINO PIETRO

18/03/2005

16.30

21

MOBILIO ANTONELLO

MUZZARELLI STEFANO

21/03/2005

9.00

22

MUZZIOLI LUCIA

OTTANI SCONZA VALENTINA

21/03/2005

11.30

23

OTTAVI NICOLA

PASTORE CORRADO

21/03/2005

14.30

24

PASTORE GABRIELLA

PICARDI MARIA

21/03/2005

16.30

25

PICARIELLO FERDINANDO

POSITANO GIUSEPPE

22/03/2005

9.00

26

POSITANO SERGIO

REBUFFO MARCELLO

22/03/2005

11.30

27

REBUTTATO GIUSEPPE

ROSSETTI SIMONA

22/03/2005

14.30

28

ROSSI ADOLFO MANLIO

SANTORO MARIO

22/03/2005

16.30

29

SANTORO MASSIMILIANO

SEVERINI ANDREA

23/03/2005

9.00

30

SEVERINI PAOLO

STRADA MARIA CRISTINA

23/03/2005

11.30

31

STRADIOTTO ELISABETTA

TRIGGIANO GIORGIO

23/03/2005

14.30

32

TRILLOCCO IVA

VERONESE MICOL GEORGIA

23/03/2005

16.30

33

VERRASCINA LARA

ZISA RAFFAELLA

24/03/2005

9.00

34

ZITO ANTONIA

ANGIOLILLO GIUSEPPE ANTONIO

24/03/2005

11.30

35

ANGRISANI ANTONIO

AZZOLINI CHIARA

24/03/2005

14.30

 

Tutti i candidati si intendono, comunque, ammessi con riserva dell'accertamento del possesso dei requisiti prescritti e delle altre condizioni.

I candidati i cui cognomi non dovessero risultare, per qualsiasi motivo, compresi in alcuno dei turni indicati, sono comunque convocati per sostenere la prova di preselezione nella prima delle sedute relative alla lettera iniziale del proprio cognome.

Si precisa che nessun candidato potrà essere ammesso alla prova preliminare in un giorno ed ora di inizio diversi da quelli ad esso assegnati in relazione alla propria posizione alfabetica, fatto salvo quanto disposto dal comma 8 dell'art. 8 del bando di concorso.

Ai fini della partecipazione alla prova secondo l'ordine alfabetico, si comunica che, a seguito del sorteggio della lettera iniziale del cognome dei candidati, effettuato conformemente a quanto indicato nell'art. 8 del Decreto Dirigenziale 1 settembre 2004, citato, è stata estratta, quale prima, la lettera "B". Lo scaglionamento dei candidati è stato, quindi, determinato secondo il rigoroso ordine consecutivo delle lettere dell'alfabeto, a partire dalla citata lettera sorteggiata: ad esempio, "D" prima di "E", "E" prima di "F", "I" prima di "J", "J" prima di "K", ecc., senza tener conto dell'apostrofo e degli eventuali spazi all'interno dei cognomi (D'Andrea = Dandrea,); ( De Dato = Dedato).

Si rammenta che, come indicato nel comma 10 dell'art. 8 del Decreto Dirigenziale 1 settembre 2004, i candidati non potranno avvalersi, durante la prova, di qualsiasi strumento, appunto o pubblicazione, anche ufficiale, né di qualsiasi supporto cartaceo.

La presente pubblicazione ha valore di notificazione a tutti gli effetti.